Il saluto del presidente Salvatore Martinez per la 42° Convocazione RnS

Da redazione.

Il Saluto alla Cittadinanza di Rimini di Salvatore Martinez,
presidente del Rinnovamento nello Spirito Santo (RnS),
in occasione della 42^ Convocazione Nazionale del RnS,
Fiera di Rimini dal 5 al 7 aprile

È con gioia che, da venerdì 5 aprile, torneremo nella vostra Città! Sarà la 42^ edizione della nostra Convocazione Nazionale; per la 39esima volta si celebrerà a Rimini. Un’amicizia antica quella che lega il Rinnovamento nello Spirito agli abitanti di Rimini; un’amicizia che ci lega nel comune esercizio del “carisma dell’accoglienza”: voi accogliete noi tutti nelle Vostre strutture ricettive e logistiche; noi accoglieremo nella nostra Convocazione migliaia e migliaia di persone – ne attendiamo 15.000 – che desiderano esperimentare la gioia della fede, la bellezza e la convenienza di dirsi cristiani oggi, la possibilità di vivere in fraternità e di costruire relazioni fondate sull’amore.
Un programma sfdante e di grande attualità storica, in un tempo segnato da passioni tristi, da egoismo generazionale, da perdita del senso della vita; un tempo che sta vivendo una profonda crisi spirituale. C’è un mondo intorno a noi che invoca bontà, onestà, purezza, cambiamento, e non li trova. Noi sappiamo che la risposta non sarà frutto di conquiste tecnologiche, di successi economici o di accordi politici: serve una profonda conversione interiore! Se non cambierà il cuore dell’uomo, diffcilmente cambierà il cuore delle istituzioni e il corso della storia. Perché questo accada urge tornare veramente a Dio: chi si impegna ad amarlo può amare gli altri e fare dell’altro
– il povero, il malato, l’oppresso, l’immigrato – non più un estraneo o un nemico, ma un amico, un fratello. Questa è la lezione dell’Umanesimo cristiano, della fede in Cristo incarnata nella storia. Questa lezione occorre reimparare sempre e permettere ai nostri figli di leggerla nella nostra testimonianza di vita nuova, perché tornino a sperare e a costruire il futuro seminando speranza.
Si spiega così il tema della nostra 42^ Convocazione Nazionale: «Oggi per la tua casa è venuta la salvezza» (cf Lc 19, 9). Sono le parole che Gesù rivolge a Zaccheo, un ricco, un pubblicano che si era arricchito stando dalla parte dei romani e incassando le imposte per loro conto sulle tasche dei suoi concittadini ebrei. Zaccheo, un uomo che sente il desiderio di cambiare vita, di vedere Gesù, di accoglierlo nella sua casa e infine di restituire 4 volte più di quanto aveva ingiustamente guadagnato. Un tema che mostra una straordinaria attualità: nell’incontro di Gesù con Zaccheo, e nella proposta di salvezza che giunge a chi si è perduto, è la “chiave” di lettura della nostra società che registra ingiustizie, sofferenze, ribellioni. Chi vive senza Dio diviene nemico degli uomini e in definitiva di se stesso. Ecco perché occorre che Gesù sia incontrato, esperimentato, conosciuto, amato: l’amore per Lui diviene sempre vero amore di noi stessi e vero amore per gli altri!
Il programma della nostra Convocazione sarà di grande intensità spirituale, ridotto di un giorno per favorire una maggiore partecipazione: ben tre Roveti Ardenti di adorazione eucaristica cadenzeranno le giornate sui due grandi binari “sacramentali” e “carismatici” che da sempre caratterizzano la nostra Convocazione. Ognuno di questi Roveti sarà tematico, offrendo ai partecipanti la possibilità di fare un’esperienza di salvezza: conversione, liberazione, guarigione.
Ogni sessione sarà arricchita dalla presenza di speciali testimoni del nostro tempo, Pastori e amici che ci aiuteranno a rendere indimenticabile questo appuntamento. Non possiamo non sottolineare la presenza del Presidente della CEI e Arcivescovo di Perugia, Card. Gualtiero Bassetti, il quale consegnerà a nome di tutti i Vescovi Italiani lo Statuto aggiornato del nostro Movimento a conclusione del mandato di servizio 2015 – 2018 e in vista dei rinnovi di tutti gli Organi pastorali del RnS per il prossimo Quadriennio.
Saranno con noi l’Arcivescovo Santo Marciano, Ordinario militare per l’Italia; l’Arcivescovo Pierbattista Pizzaballa, Amministratore apostolico di Gerusalemme dei Latini; monsignor Guido Marini, Maestro delle Celebrazioni liturgiche pontifcie; l’economista Stefano Zamagni e il magistrato Alfredo Mantovano, assieme al direttore di Rai Parlamento, Antonio Preziosi. E naturalmente il Vescovo di Rimini, monsignor Francesco Lambiasi, a cui ci lega un grande affetto.
Quest’anno sarà anche il 20° anniversario dei Meeting Bambini e Ragazzi, i tre Meeting (Scuola materna, elementare e media) che si svolgono contemporaneamente alla Convocazione. Un grande dono per le famiglie, una bella occasione per favorire la trasmissione della fede alle nuove generazioni.
E come da tradizione sarà presentato il nuovo CD Musicale del RnS “Mi salverai” con l’animazione del nostro Coro polifonico e Orchestra sinfonico-ritmica, unitamente alle novità editoriali e a tutte le iniziative, le Scuole estive, gli eventi e le missioni che si svolgeranno nel corso dell’anno in Italia e nel mondo.
Vi invitiamo a partecipare alle nostre giornate in Fiera o ad unirvi a noi spiritualmente.

E chiediamo a Dio che la “gioia dello Spirito” con cui ci riuniremo nella Vostra Città, contagi anche Voi e si effonda con abbondanza anche sulle Vostre famiglie.

Salvatore Martinez
Presidente RnS

Be the first to comment on "Il saluto del presidente Salvatore Martinez per la 42° Convocazione RnS"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


WordPress spam blocked by CleanTalk.